Tempo libero e stile di vita

«Accadde una notte» di Frank Capra. Dialogo con Vito Zagarrio PDF

Questa è una voce in vetrina. Hollywood, fra gli anni trenta e «Accadde una notte» di Frank Capra. Dialogo con Vito Zagarrio PDF anni quaranta, autore di alcuni film memorabili, commedie e apologhi morali, caratterizzati da tanto ottimismo, capaci di divertire ed insieme commuovere il pubblico.


Författare: Arianna Salatino.

È il 1934 quando “Accadde una notte”, modello insuperato di screwball comedy, segna la nascita di un nuovo genere cinematografico e innalza Frank Capra alla fama mondiale, facendo la fortuna della Columbia. Modello vincente del sistema produttivo hollywoodiano di quegli anni, sceneggiata assieme a Robert Riskin e accolta con entusiasmo inatteso e straordinario dal pubblico di allora, la più classica commedia romantica americana impressiona ancora oggi per il suo ritmo veloce e scatenato, le brillanti interpretazioni di Gable e della Colbert, l’umorismo raffinato che accompagna senza cedimenti gli allegri bisticci della coppia in viaggio da Miami a New York. Nello studio condotto da Salatino, reso attraverso una lettura dell’opera filmica che potrà essere confrontata con la visione del film in DVD allegato al volume, si evidenzia come all’interno di quest’impianto favolistico, che struttura l’opera di Capra, emergano due volti dell’America di quel periodo: da un lato l’immagine di un paese colpito dalla crisi della Grande Depressione del ’29, in cui povertà, disoccupazione e disagio si impongono; dall’altro lato, invece, la speranza profusa dal New Deal si riconosce in quella rivalsa dei diritti sociali, economici e sessuali che connota le vicende dei due protagonisti e che concretizza, in maniera irripetibile, l’immaginario, gli umori e i sogni della Hollywood degli anni Trenta. Attorno a queste riflessioni si snoda inoltre il dialogo che l’autrice ha avuto con Vito Zagarrio.