Storia

Adempimenti per la fatturazione PDF

Con la fatturazione elettronica, viene tutto automatizzato: il commercialista ha accesso alle fatture dei suoi clienti in adempimenti per la fatturazione PDF reale, e può registrarle in modo automatico. In SOLI 10 secondi, può registrarne più di 100!


Författare: Gian Mario Camisasca.

A differenza di quanto avviene con altre procedure, i tuoi clienti NON devono cambiare il programma di fatturazione. Inoltre, ti libererai finalmente di montagne di carte, che non sapevi più come conservare. La visualizzazione dell’elenco delle registrazioni caricate è elegante ed intuitiva. Ad ogni registrazione, viene allegato il documento originale, che puoi visualizzare in ogni momento, cliccando sul comando XML.

La procedura per la registrazione automatica delle fatture è integrata nel software Blustring, e quindi NON ha un costo aggiuntivo. Devi SOLO aderire ad un servizio in cloud che ti consenta di accedere alle fatture dei tuoi clienti. Questa voce o sezione sull’argomento economia ha un’ottica geopolitica limitata. Contribuisci ad ampliarla o proponi le modifiche in discussione. Se la voce è approfondita, valuta se sia preferibile renderla una voce secondaria, dipendente da una più generale.

Questa voce o sezione sull’argomento economia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Questa voce o sezione sull’argomento economia non è ancora formattata secondo gli standard. La fattura elettronica indica, in Italia, una fattura in formato digitale. Stati membri a dotarsi di un adeguato quadro normativo, organizzativo e tecnologico per gestire in forma elettronica l’intero ciclo degli acquisti. La fattura elettronica per essere immutabile e non alterabile, deve poter attestare la data di emissione, l’autenticità della provenienza, e l’integrità del contenuto.

L’utilizzo del sistema di Electronic Data Interchange – E. La fattura elettronica è, da un punto di vista contenutistico, del tutto equivalente a una fattura cartacea e, come questa, deve essere annotata in appositi registri, secondo le indicazioni fornite dall’art. Fatture attive – In riferimento agli obblighi di annotazione entro 15 giorni dalla data di emissione su apposito registro ai sensi dell’art. Fatture passive – Per la previsione contenuta nell’art. In questo caso “formazione” equivale a definizione, composizione, creazione.