Cucina

Bugiardo! PDF

1997 diretto da Tom Shadyac e interpretato da Jim Carrey. Fletcher Reede, avvocato di grande successo, riesce a difendere ed bugiardo! PDF far vincere i suoi clienti nelle cause giudiziarie soprattutto grazie alle bugie che racconta in tribunale. Quella che rappresenta la carta vincente sul lavoro costituisce, però, il suo più grosso difetto nella vita privata: la moglie Audrey ha infatti divorziato da più di due anni e da sette mesi ha trovato un nuovo fidanzato, Jerry, uomo serio ed attento sia nei confronti di Audrey che nei confronti del figlio di Fletcher, Max.


Författare: Ferdinando Albertazzi.

Le bugie hanno le gambe corte. Lo sa bene Andrea che si potrebbe definire il più fantasioso artista della frottola. Il bugiardo di questa storia è un bambino di 8 anni che senza quasi accorgersene inventa fantasticherie e poi le racconta alla mamma ai nonni e alla maestra come se fossero le cose più naturali del mondo: le bugie si mescolano alla vita di tutti i giorni a casa e a scuola e il groviglio di fantasia e realtà diventa quasi inestricabile. Il grembiule si scuola troppo lungo è finito chissà dove, bruciato in un incendio pericoloso in cui il gatto della bidella è stato salvato eroicamente… quasi una missione impossibile, a sentir lui, Andrea, che ne è l’eroe indiscusso. Le storie crescono a dismisura finché Andrea comprende che qualche volta la verità lo fa sentire molto meglio.

Fletcher, sebbene avesse promesso al figlioletto di essere presente alla sua festa di compleanno, viene intrattenuto per una serata di sesso da Miranda, sua superiore nella compagnia in cui lavora, dopo una seduta con Samantha Cole, donna avida e fedifraga in lite per un divorzio. Il piccolo Max, deluso dall’ennesima promessa mancata del padre, esprime il desiderio che questi, per ventiquattro ore, dica solo ed esclusivamente la verità. Nella seconda seduta in tribunale l’uomo, come tentativo estremo di far sospendere l’udienza vista la sua incapacità di mentire, si infligge da solo un pestaggio, ma il tentativo fallisce perché, costretto a non mentire, afferma di poter continuare l’udienza. Fletcher deve ammettere i tradimenti coniugali della cliente, ma scopre anche che la donna era minorenne quando si è sposata, quindi non poteva firmare documenti come un accordo pre-matrimoniale e può pertanto pretendere gli alimenti.

La donna, poi, pretende anche di avere l’affidamento dei figli, facendo ricredere il suo avvocato sull’effettivo successo della causa, in quanto la sua cliente si dimostra semplicemente desiderosa di denaro mentre l’ex marito si preoccupa subito dei piccoli. Fletcher, in prigione, riesce a telefonare alla moglie in partenza per Boston, ma con scarsi risultati. Interviene quindi Greta, l’ex segretaria di Fletcher, licenziatasi dopo aver scoperto le bugie dell’uomo nei suoi confronti, che paga la cauzione e lo perdona. Audrey e Max scendono dall’aereo per aiutare Fletcher: questi dichiara l’amore che prova per il figlio, il quale decide insieme ad Audrey di rimanere lì e non partire più per Boston, dopo aver capito che il padre non gli mentirà più.