Viaggi

Il Bacio del Vero Amore PDF

Ma poi che cos’è un il Bacio del Vero Amore PDF? Edmond Rostand, Cirano di Bergerac, trad.


Författare: Angela C. Ryan.

Il bacio consiste tipicamente nel contatto tra le labbra di una persona e quelle di un’altra, ma più in generale il contatto può avvenire anche verso una qualsiasi altra parte del corpo di un’altra persona. Durante questo contatto, le labbra della persona baciante possono o meno aspirare leggermente dell’aria, creando il tipico rumore dello “schiocco”. Esistono diverse opinioni e teorie riguardo alle possibili funzioni del bacio e ai suoi legami con la sfera emotiva e sociale umana, anche in seguito all’osservazione di comportamenti simili di altre specie animali. Esiste inoltre una scienza che studia il bacio nei suoi vari aspetti: la filematologia. In Italia il bacio è diffuso come forma di saluto soprattutto tra parenti, in particolare tra coloro che non si vedono molto frequentemente. Generalmente ci si scambiano due baci, prima sulla destra poi sulla sinistra. Il bacio singolo è invece più informale e viene usato quando ci si vede quotidianamente, soprattutto tra membri della stessa famiglia.

In Spagna è invece l’opposto, si porge prima la guancia sinistra e poi la destra. Il bacio tra uomini è meno usato rispetto ad altri paesi europei, per questioni di omofobia come in molti paesi sudamericani. Questo tipo di saluto è ancora abbastanza praticato in Polonia. Quando durante il bacio come saluto, si vuole sottolineare l’affetto verso l’altra persona, allora invece di porgere solo le guance, si porgono le labbra in modo da baciare in pieno il viso dell’altra persona. Il bacio sulla guancia è infatti un grande segno d’affetto, e viene utilizzato fra amici e parenti quando si vuole dimostrare il bene che si vuole. Spesso è anche accompagnato da un abbraccio.

Anticamente il bacio sulla bocca non aveva una connotazione prevalentemente erotica, anzi era essenzialmente un simbolo di comunione fraterna, anche fra persone dello stesso sesso, un po’ come lo è per noi la stretta di mano. Non è chiaro quando questa usanza decadde. I baci scambiati sulle guance il più delle volte non hanno carica erotica: essa però si riscontra in pieno nel bacio sulle labbra e nel bacio alla francese. I baci poi, raggiungono la loro acme nel momento dei preliminari. Infatti da qui diventano un vero e proprio atto sessuale che può essere seguito da fellatio o da cunnilingus, oppure dall’atto sessuale vero e proprio. Per evitare di scontrarsi col naso, di solito le persone quando si baciano piegano la testa.

Spesso, per stare più comodi, uno dei due seduto sorregge l’altro fra le braccia e il torace combinando così un bacio con un abbraccio. Colui che sorregge di solito ha un ruolo più attivo nel baciare l’altro. La consuetudine deriva da un’analoga consuetudine romana, l’osculum interveniens, il bacio che interveniva a sancire il diritto della fidanzata a ricevere in donazione metà dei beni ricevuti in regalo, in caso di morte del fidanzato. Il bacio di particolari oggetti secondo un preciso rituale è tipico di molte religioni e di alcuni cerimoniali legati a papi e imperatori.