Arte e spettacolo

Il manuale dei bravi nonni PDF

La pagina corrente utilizza i frame. Antichi libri rilegati ed usurati nella biblioteca il manuale dei bravi nonni PDF Merton College a Oxford.


Författare: Jean Fearnley Whittingstall.

Le statistiche parlano chiaro: sempre di più all’interno dei nuclei famigliari moderni mamma e papà lavorano e sempre di più i nonni sono le persone a cui i genitori si rivolgono per la cura dei bambini in loro assenza. Per poche ore, per una giornata intera, o talvolta per alcuni giorni, i nonni si trovano a fare le veci dei genitori. Ma che responsabilità! I tempi sono cambiati, le esigenze dei bambini sono diverse rispetto al passato e i genitori hanno sviluppato nuove vedute e nuovi modi di pensare. Spesso, pertanto, per i nonni i momenti da trascorrere con i loro amati nipotini diventano fonte di ansia e di stress. Con questo manuale, l’autrice, offre consigli pratici e istruzioni utilissime per accudire i bambini di oggi in accordo con le esigenze moderne: come organizzare il tempo libero, come impostare l’attività didattica, come gestire il momento della pappa e della nanna, cosa fare quando il bambino fa i capricci o quando sta male. Il manuale dei bravi nonni è una miniera di spunti e di suggerimenti preziosi per fare i nonni in maniera consapevole e serena per la gioia di grandi e piccini.

Un libro è costituito da un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. Il libro è il veicolo più diffuso del sapere. L’insieme delle opere stampate, inclusi i libri, è detto letteratura. I libri sono pertanto opere letterarie. Un negozio che vende libri è detto libreria, termine che in italiano indica anche il mobile usato per conservare i libri. La biblioteca è il luogo usato per conservare e consultare i libri. La parola italiana libro deriva dal latino liber.

Livelli di produzione libraria europea dal 500 al 1800. L’evento chiave fu l’invenzione della stampa a caratteri mobili di Gutenberg nel XV secolo. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l’accesso alle informazioni, la portabilità e il costo di produzione. Essa è strettamente legata alle contingenze economiche e politiche nella storia delle idee e delle religioni.