Società

In ascolto delle Scritture di Israele PDF

Salvatore Gargiulo, dopo un lungo ministero sacerdotale, scopre che il cattolicesimo non in ascolto delle Scritture di Israele PDF cristianesimo e lo abbandona per trovare la liberazione in Cristo e nell’Evangelo. Come mai invece pastori evangelici vogliono rientrarvi?


Författare: Amos Luzzatto.

Se le Scritture ebraiche confluiscono, col nome di Antico Testamento, a formare, assieme al Nuovo, la Bibbia dei cristiani, è indubbio che esse conservano una propria irriducibile interpretazione, autonoma e distinta rispetto al cristianesimo. Su questa confluenza e irriducibilità intervengono una voce ebraica e una cristiana. Il volume costituisce la terza uscita della collana “Cristiani ed ebrei”, volta a promuovere la conoscenza dell’ebraismo vivente e a rendere possibile un processo di riconciliazione delle Chiese cristiane nei confronti del popolo di Israele.

Ero fermamente convinto che il Papa fosse il successore di Pietro ed il vicario di Cristo. Un buon sacerdote è anche un fervoroso devoto della Madonna, e tale ero anch’io, propugnatore della recita del rosario, divulgatore dei messaggi mariani di Lourdes e di Fatima. Io però m’ero formato in questo sistema di errori. Nondimeno nel mio intimo ero profondamente insoddisfatto. Amministravo i sacramenti ed a mia volta vi facevo ricorso, ma mi mancava il dono più bello che Dio vuol dare all’essere umano: la certezza della vita eterna mediante la fede nel sacrificio di Gesù Cristo. Le verità fondamentali della Bibbia, quelle riguardanti la salvezza, offerta gratuitamente all’uomo attraverso l’opera perfetta compiuta dal Signore Gesù, sono di una chiarezza cristallina. La teologia cattolica conosce la salvezza per grazia, ma arbitrariamente la rende astrusa e complicata.

La salvezza, in pratica, passa attraverso i sacramenti gestiti dalla casta sacerdotale, e bisogna meritarsela con la partecipazione ai sacri riti, con l’osservanza dei comandamenti e dei precetti, con le buone opere. Il cattolico non può mai essere sicuro della propria salvezza eterna. Ed anche se muore in pace con Dio, gli resta da espiare una pena più o meno lunga nel purgatorio. In tal modo si svuota e si svaluta il sacrificio di Cristo, che del resto si pretende di rinnovare in ogni messa.

Parola di Dio, come da Efesini cap. Si potrebbero avere affermazioni più chiare di queste? La mia anima appesantita dal peccato, era tormentata dalla paura del giudizio di Dio e della perdizione eterna. La mia conversione si realizzò molto lentamente ma, alla fine, Colui che è ricco in misericordia compì in me un grande prodigio: dopo tanti anni, in cui avevo brancolato nel buio, i miei occhi poterono aprirsi alla luce dell’evangelo. Lo scoglio, che ostruiva l’uscita dal tunnel in cui mi trovavo, era costituito dalla dottrina, filosoficamente ben gongegnata del papato.

Lettera di Paolo agli Efesini cap. Ora la mia fede veniva edificata sulla roccia della Parola di Dio, e nulla avrebbe più potuto smuoverla. Forse perché la mia esperienza possa essere di aiuto ad altri, ed anche a te che leggi. Ti consideri cattolico ma forse hai una conoscenza molto sommaria e confusa delle dottrine della tua religione. Probabilmente hai delle credenze tue personali, ma segui le tradizioni della religione di massa e non sei disposto ad abbandonarle.