Storia

John Dewey in Italia PDF

Dal 1904 al 1929 insegnò alla Columbia University di New York e in quegli anni la sua fama di pedagogista, di filosofo, di pensatore sociale si diffuse in tutto il mondo. Lo strumentalismo, così Dewey chiamò il suo pensiero filosofico e pedagogico, si basa su una concezione dell’esperienza come rapporto tra uomo e ambiente, dove l’uomo non è uno spettatore passivo, ma interagisce john Dewey in Italia PDF ciò che lo circonda.


Författare: .

Il volume – che esce in concomitanza con il 150. anniversario della nascita di John Dewey – intende offrire una rassegna articolata e critica della ricezione del suo pensiero nella pedagogia italiana dal secondo dopoguerra ai giorni nostri, evidenziando tanto la rilevanza del magistero deweyano nel dibattito italiano quanto il contributo che la nostra comunità pedagogica ha fornito ad una interpretazione originale e densa della riflessione del Maestro americano.

Il pensiero dell’individuo nasce dall’esperienza, quest’ultima intesa come esperienza sociale. L’individuo è constante con il suo ambiente, reagisce e agisce su di esso. L’esperienza educativa deve quindi partire dalla quotidianità nella quale il soggetto vive. Successivamente ciò che è stato sperimentato deve progressivamente assumere una forma più piena e organizzata. L’esperienza è realmente educativa nel momento in cui produce l’espansione e l’arricchimento dell’individuo, conducendolo verso il perfezionamento di sé e dell’ambiente.

Dewey analizza la condizione di precarietà dell’essere umano, da cui nasce il bisogno sia del trascendente, nelle epoche contraddistinte da un fervore religioso, sia della fiducia nel progresso, nella ragione e nella filosofia, nei periodi laicizzanti. Dewey affronta il concetto di “democrazia” anzitutto nei suoi aspetti culturali, che sviluppa a partire da una personale rilettura dell’opera di Emerson, che Dewey in un articolo del 1903 considera l’autentico “filosofo della democrazia”. Per questi motivi, l’Educazione ha un ruolo preponderante nella creazione della società democratica. Anche il pensiero pedagogico di Dewey risente degli influssi di Emerson. Dewey applica a questa il suo pensiero filosofico, basato sull’esperienza, all’insegnamento scolastico.