Letterature

L’Italia e il confine orientale PDF

Con l’Etiopia, anch’essa controparte nella sottoscrizione del trattato di pace, l’Italia concludeva un ininterrotto stato di guerra iniziatosi nel 1935 e, implicitamente, ammetteva l’illegalità dell’annessione effettuata nel 1936. Lo stesso argomento in dettaglio: Discorso di Alcide De Gasperi alla conferenza di pace di Parigi. Il contenuto del trattato di pace, tuttavia, non si limitò a regolare le questioni pendenti a seguito degli avvenimenti bellici ma impose anche la cessione di territori sui quali la sovranità dell’Italia era stata riconosciuta già in epoca l’Italia e il confine orientale PDF all’avvento del regime fascista.


Författare: Marina Cattaruzza.

Nel corso della storia d’Italia il confine orientale ha sempre costituitouna zona di frizione e scontro: prima luogo simbolico ove doveva compiersil’azione risorgimentale con il raggiungimento della piena unificazionedel territorio nazionale e l’affermarsi dell’Italia come grandepotenza, poi confine fra mondi e ideologie negli anni della guerra fredda.A partire dalla disastrosa guerra del 1866, che nonostante le sconfitteportò il Veneto al neonato Regno d’Italia, per arrivare alla situazioneattuale, l’autrice ricostruisce con puntualità la storia di questoconfine contestato e conteso: lo sviluppo dell’irredentismo, l’interventonella Grande Guerra, la sistemazione postbellica del territorio sulleceneri dell’impero austro-ungarico (con la clamorosa protesta dell’occupazionedi Fiume), l’aggressiva politica fascista, la durissima e violentacontesa con la Jugoslavia, la spartizione del territorio nel dopoguerrasancita dal trattato di pace del febbraio 1947, il ritorno di Triesteall’Italia nel 1954 dopo anni di governo alleato, da ultimo i lunghidecenni della guerra fredda. Centocinquant’anni di storia d’Italia vistidalla sua periferia più turbolenta, in un testo uscito di recente e di notevoleinteresse.

L’ingresso stesso dell’Italia all’ONU, peraltro, fu accordato soltanto il 14 dicembre 1955. Modifiche al confine orientale italiano dal 1920 al 1975. 24 dicembre 1951, come Regno Unito di Libia. Dopo un plebiscito tenuto dalle Nazioni Unite, l’Eritrea fu unita federalmente all’Etiopia il 2 dicembre 1952 e, nel 1962, annessa unilateralmente a quest’ultima. La ex Somalia Italiana, sotto controllo britannico sino al 1º luglio 1950, fu affidata per dieci anni all’Italia sotto forma di amministrazione fiduciaria delle Nazioni Unite.