Sport

La banda della Rosa PDF

La banda del gobbo è un film del 1977, diretto da Umberto Lenzi. Vincenzo Marazzi, detto “Il Gobbo”, un famigerato criminale romano, torna dopo una lunga latitanza in Corsica. Suo fratello Sergio, detto “Er Monnezza”, meccanico la banda della Rosa PDF piccolo ladruncolo, lo idolatra perché non ne è all’altezza. Il Gobbo” contatta dei suoi vecchi compari ed organizza una rapina ad un furgone portavalori ma viene da questi tradito rischiando di restare ucciso in una sparatoria.


Författare: Teresa Buongiorno.

Sono gli anni dell’immediato dopoguerra, delle bombe su Hiroshima e Nagasaki, del referendum tra monarchia e repubblica, a cui partecipano anche le donne, per la prima volta al voto in Italia. A Roma Isotta, la protagonista narratrice, decide di dare vita con le sue compagne a una banda di ragazze. La banda della ROSA, all’insegna del Resteremo Ovunque Sempre Amiche. Dopo le prime bambinate, la banda si impegna via via in operazioni più serie, rivendicando i propri diritti e la parità con i maschi. Ma quando l’Italia festeggia la Costituzione, Isotta capisce che questa è la vera rivoluzione… Età di lettura: da 9 anni.

Inizia la terribile vendetta del protagonista, ostacolata solo in parte dal commissario Sarti, il quale tenta di usare “Er Monnezza” come esca, facendolo rinchiudere in un ospedale psichiatrico, espediente beffardamente sbugiardato. Consapevole del suo inesorabile declino “Il Gobbo” e la sua fidanzata si recano in un locale esclusivo suscitando il dileggio del personale e degli avventori i quali a sua volta umilia costringendoli ad assumere lassativi. La vicenda termina tra inseguimenti e sparatorie con la Polizia e la caduta del “Gobbo” in un fiume. Sergio, ricevuta una cospicua somma da suo fratello, ne dubita la morte. Attore e regista riprendono il personaggio del Gobbo, visto precedentemente in Roma a mano armata, promuovendolo al ruolo di protagonista.

Tomas Milian ha scritto i dialoghi dei due fratelli protagonisti. Gobbo era Vincenzo Moretto, qui Vincenzo Marazzi. Tra le ragioni per la fine del sodalizio tra Milian e il regista Lenzi, fu il monologo moralistico sulle classi agiate, scena che il direttore avrebbe voluto eliminare in sede di montaggio ma che l’attore pretese, avendone facoltà da contratto. Nella pellicola si possono ascoltare due brani di Antonello Venditti: Sora Rosa e Roma capoccia, più volte citate anche nei dialoghi.

L’edificio della fabbrica Freddindustria è ancora visibile ad Aprilia. L’ospedale psichiatrico dove viene internato il “Monnezza” è l’ex orfanotrofio della Marcigliana, attualmente in stato di totale abbandono. Nel film viene indicato come lo storico ospedale psichiatrico “S. Dati forniti da Dossier Nocturno, numero 39. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 2 nov 2018 alle 11:22.

Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. A vestire i panni dell’ispettore Clouseau, portato al successo da Peter Sellers, è Steve Martin. L’Ispettore Jacques Clouseau è un poliziotto imbranato e pasticcione. Xania, la fidanzata del defunto Gluant, mentre sta incidendo un nuovo disco. Vengono così a sapere che lei è stata fidanzata anche con un famoso calciatore della Nazionale, Bizu, che lasciò per Gluant. Clouseau torna a casa e conosce Nicole, segretaria di Dreyfus, venendo poi a sapere che Bizu è stato ucciso. I due si recano sulla scena del delitto, dove ascoltano la testimonianza di Cherie, assistente di Bizu, che lo ha sentito dire Ah, tu?