Politica e attualità

La porta blu PDF

Usando il nostro sito web, accetti la nostra policy relativa ai cookie. Questo articolo mostra come visualizzare o stampare il contenuto di un file PDF protetto da password senza essere a conoscenza di quest’ultima informazione. Esistono due tipologie di file PDF protetti: quelli protetti da una “password utente”, in cui è necessaria una password per poter avere accesso al contenuto del file, e quelli protetti da una “password principale”, per impedire la visualizzazione, la stampa, la copia o la porta blu PDF modifica dei contenuti da parte di persone non autorizzate.


Författare: Faë Storm.

Seleziona il file PDF da elaborare e trascinalo all’interno della finestra di Google Drive. In alternativa, puoi premere il pulsante “Nuovo” posto nell’angolo superiore sinistro della pagina di Google Drive, scegliere l’opzione “Caricamento di file”, selezionare il file PDF da caricare e premere il pulsante “Apri”. Seleziona il file PDF appena caricato con un doppio click del mouse. Se si tratta di un file protetto con una “password utente”, ti verrà chiesto di inserirla per poter visualizzare il relativo contenuto. In questo modo, verrà visualizzata la finestra di dialogo inerente alla stampa del file. Se il PDF è protetto da una “password utente”, dovrai obbligatoriamente digitarla prima di poter aprire la finestra di dialogo “Stampa” e poter procedere alla stampa del contenuto.

Dovrebbe essere posizionato nella sezione “Destinazione” situata sul lato sinistro della finestra “Stampa”. In questo caso, dovrai selezionare il link posto all’interno della sezione “Destinazioni locali” della finestra di dialogo “Seleziona una destinazione” apparsa. In questo modo, il file PDF dovrebbe venire scaricato in locale sul computer, all’interno della cartella indicata, e dovrebbe essere privo di qualunque protezione. Prima che il download abbia inizio, dovrai selezionare la cartella in cui salvare il nuovo PDF. Al termine del salvataggio, seleziona il file PDF con un doppio click del mouse.

Dovrebbe trovarsi circa a metà del menu a discesa “File”. Cerca il campo “Metodo di protezione”. Protezione documento” e dovrebbe riportare la dicitura “Nessuna protezione” per indicare che il PDF in esame non è dotato di alcuna protezione di sicurezza. Queste informazioni sono situate nella parte superiore della finestra “Proprietà documento”. In questo caso, dovrai essere in possesso della versione “Pro” e non della classica versione “Reader”, altrimenti non sarai in grado di eliminare la password di protezione. In alternativa, se il lettore di PDF che stai usando è dotato della scheda “Recenti”, puoi cercare al suo interno il file PDF che desideri aprire.

Se il file PDF in esame è presente all’interno della scheda “Recenti” del programma, puoi saltare questo passaggio. Seleziona il PDF che desideri aprire con un doppio clic del mouse. Clicca l’icona a forma di lucchetto. Se il PDF in esame è protetto da una “password utente”, questo è il momento di inserirla per poterne visualizzare il contenuto. Al suo interno dovrebbe essere visualizzata la dicitura “Password di protezione”.