Saggistica

Lo sguardo del sogno PDF

Questa voce o sezione lo sguardo del sogno PDF argomenti creature leggendarie e antropologia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Un mostro è – in senso molto ampio – un essere vivente reale o immaginario a cui sono attribuite una o più caratteristiche straordinarie, per le quali si discosta enormemente rispetto ad altri considerati nella norma, “ordinari”. Un’accezione particolare è infine quella di “mostro” come “prodigio”, “persona particolarmente dotata”, con riferimento di solito a un dato settore o a una certa attività.


Författare: Elisabetta Cabona.

Lo sguardo del sogno, in questa nuova raccolta poetica, si identifica con quello della poesia e dice di affetti. Di quelli presenti, dei lontani, dei perduti. Lo sguardo è quindi dialogo con sé, con la natura, con gli animali, nel volgere delle stagioni della vita.

A volte, in questo significato è presente anche un vago sentimento di timore quasi reverenziale nei confronti di chi è definito, ad esempio, un “mostro di bravura”. Spesso, invece, il termine “mostro” viene utilizzato per indicare un individuo esteticamente brutto, le cui sembianze risultano eccessivamente spiacevoli alla vista. Questo perché secondo la tradizione popolare il mostro è una creatura dall’aspetto terrificante. A parte va poi considerata l’espressione “mostro sacro”, riferita a una persona, un animale o un oggetto tenuti in tale considerazione da non poter essere criticati o attaccati, sino a diventare – talvolta – un tabù.

Tutti i tre i parametri citati possono inoltre combinarsi in vari modi. Ulteriori classificazioni dei mostri sono possibili prendendo in esame altre importanti variabili. I mostri appartenenti a questo tipo presentano caratteristiche abnormi e deformi rispetto agli esseri viventi ritenuti “normali”. Oltre alla quantità, l’aspetto del mostro può apparire abnorme anche nella qualità.