Ragazzi

Madre morte. Con CD Audio PDF

Questa voce o sezione sugli argomenti ingegneria e musica non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. L’altoparlante è un attuatore madre morte. Con CD Audio PDF converte un segnale elettrico in onde sonore. Si può quindi definire un trasduttore elettroacustico.


Författare: .

La cronaca nera di questi anni è segnata da tragiche vicende di delitti avvenuti in famiglia. Le fiabe invece appartengono al passato, si perdono nella notte dei tempi, ma contengono un nucleo oscuro che le imparenta con fatti di cronaca più o meno noti. I racconti di “Madre Morte” immaginano alcune vicende criminose o situazioni deliranti che preludono e circondano i delitti in ambito familiare, con inattesi richiami al materiale fiabesco o fantastico, con eventuale reimpasto di elementi tratti dalle antiche fiabe. Il ricorso al mito o alla fiaba può essere un modo alternativo per avvicinarsi alla comprensione di gesti estremi e oscuri. Ma è solo una chiave per entrare in questo genere di storie; ogni autrice se ne è servita a sua discrezione, secondo la sua sensibilità. La stessa cosa vale per il linguaggio: onirico, rispecchiante uno stato confusionale oppure più distaccato e referenziale. Voci femminili sorgono dalle fiabe per immergersi nella cronaca. Le “Armonie” del titolo sono composizioni originali, ideali colonne sonore per film immaginari che contrappuntano di dolcezza femminile le fiabe nere efferate e crudeli di “Madre Morte”, in una compenetrazione continua e dolorosa, gioiosa.

Il suono in sostanza è generato da una serie di compressioni e rarefazioni dell’aria, compito dell’altoparlante è generare tali compressioni e rarefazioni nell’ambiente d’ascolto. Originariamente ideati da Nikola Tesla, quando ancora in madrepatria lavorava per la prima compagnia telefonica nazionale, furono poi sviluppati da altri inventori. Elettrodinamici: il campo magnetico è generato da un solenoide percorso da corrente. Gli altoparlanti elettrodinamici erano largamente impiegati nelle radio fino agli anni ’40. Piezoelettrici: sfruttano la piezoelettricità per convertire il segnale elettrico in onde acustiche. Il gas viene mantenuto allo stato di plasma da una scarica elettrica continua.