Storia

Matteo. Un cammino di speranza PDF

XI-XII, come cattedrale della scomparsa matteo. Un cammino di speranza PDF di Sorres. Questa, come altre diocesi e cattedrali coeve della Sardegna, sorse come conseguenza della riforma della Chiesa, voluta dal papa benedettino Gregorio VII. Monte Santo di Siligo dove, nel 1065, ci fu il primo insediamento dei Benedettini in Sardegna inviati da Monte Cassino.


Författare: Elena Bosetti.

Tra essi va ricordato il Beato Goffredo da Meleduno che resse la diocesi dal 1171 al 1178. Bernardo, dove siera fatto monaco ed aveva finito i suoi anni il Giudice Gonario di Torres. Genova ora di Pisa, sotto la dominazione aragonese. Fu dunque, anche la sua, una storia di progressivo declino. Sorres si era spopolata e il Vescovo aveva lasciato la sua residenza per stabilirsi a Borutta. Ovest – Est obbliga il fedele che entra dalla porta principale a fare un cammino pasquale: dal tramonto al sorgere del sole, dalla morte alla vita, dal peccato alla grazia.

Chiostro, elemento essenziale di ogni architettura monastica, rimanda al simbolismo biblico del Paradiso adamitico. Opera di Dio, a favore di tutte le creature di cui si fa voce. La bifora del secondo ordine denuncia influssi orientali nella forma degli archetti. I muri laterali esterni sono impreziositi da mensole e da intarsi decorativi. Abside, baciata dal sole nascente che penetra nella chiesa da tre monofore, incanta per la sua eleganza e per lo slancio architettonico della loggetta cieca, su cui emerge la croce. Esso sembra voler far da tramite tra il presbiterio sopraelevato e la navata, dove si raccolgono i fedeli. Beato Goffredo, il Vescovo che fece erigere la cattedrale di Sorres.

La preziosa statua lignea del sec. Chiesa causato dalle intemperie e dal totale abbandono in seguito alla soppressione della diocesi di Sorres nel 1500. Agostino Lanzani, monaco ingegnere di san Giovanni Ev. 7 settembre 1955 arrivarono a Sorres i monaci benedettini di Parma. Fu la statua di Maria, accuratamente restaurata, ad accoglierci a Sassari.