Religioni

Minuetti per quattro stagioni PDF

Busto di Benedetto Marcello, opera di Gaetano Zennaro precedente al 1847. Nacque dai patrizi Marcello del ramo della Maddalena, ultimogenito di Agostino e di Paolina Cappello. Dal canto suo, il Marcello fu introdotto allo studio del violino, ma inizialmente i risultati furono assai mediocri. Mancano delle testimonianze precise in merito, ma si ritiene che il Marcello si fosse minuetti per quattro stagioni PDF inizialmente presso i somaschi di Sant’Antonio di Castello.


Författare: Filippo Giordano.

Attorno ai vent’anni si dedicò allo studio della teoria musicale e della composizione con una tale alacrità da mettere a repentaglio la propria salute. Nonostante le sue ormai indiscusse doti musicali, il Marcello dovette interrompere i suoi studi per intraprendere il tradizionale cursus honorum riservato ai giovani patrizi. Svolse l’attività di avvocato a partire dal 1707 e, alla fine dello stesso anno, riuscì a entrare nel Maggior Consiglio grazie all’estrazione della balla d’oro. La biblioteca del Conservatorio di Bruxelles possiede alcuni interessanti volumi di cantate da camera composte per la sua donna amata. Il suo sepolcro si trova nella chiesa di San Giuseppe di Brescia, luogo di sepoltura per eccellenza delle personalità bresciane in campo musicale. Benedetto Marcello si trova sepolto sotto una grande lapide pavimentale al centro della navata maggiore, davanti alla scalinata che sale al presbiterio.

Oltre 300 cantate per voce e basso continuo, alcune delle quali con strumenti. 12 concerti a 5 con violino e violoncello obbligati, op. Marco Bizzarini, Benedetto Marcello, Palermo, L’Epos, 2006. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 22 mag 2018 alle 09:31.