Società

Non sono più a tua disposizione PDF

Quando affrontiamo il tema dell’ictus sappiamo che il problema più importante è il recupero e la riabilitazione. Ritrovare l’autonomia personale e ricomporre i pezzi della propria vita è l’obiettivo di chiunque, lungo il proprio cammino, si sia trovato di fronte un nemico temibile come l’ictus. Conosciamo tutti il momento storico in cui versa il nostro paese e con esso non sono più a tua disposizione PDF i rami di assistenza incluso quello che ci garantisce l’assistenza e le cure riabilitative e sappiamo che le risorse limitate spesso non ci permettono di poter godere a pieno di un percorso di recupero, assistito costante, puntuale ed efficiente. Per questo motivo pazienti e familiari si trovano a dover gestire autonomamente ed in casa la riabilitazione, spesso grazie all’intervento di professionisti privati a domicilio sostenendone gli oneri.


Författare: Olaf Jacobsen.

Chi desidera liberarsi da sensazioni che opprimono nella vita di coppia, in famiglia e sul lavoro, troverà in questo libro le tecniche e le informazioni necessarie. Olaf Jacobsen ha sviluppato queste semplici metodologie grazie a un suo nuovo modo di applicare il metodo delle Costellazioni Familiari. “Non sono più a tua disposizione” è una frase che potrebbe suonare come un’esclusione, ma non è così. L’effetto della frase dipende dall’atteggiamento interiore con cui la utilizziamo. Se la pronunciamo contro qualcuno, ha un effetto negativo sugli altri e su noi stessi. Tuttavia fa miracoli se la esprimiamo per il bene del tutto. Con l’aiuto di numerosi esempi tratti dalla vita quotidiana, l’autore ci presenta diverse possibilità per riuscire a separare le nostre emozioni da quelle degli altri. Generalmente, in modo inconscio, assumiamo “ruoli di rappresentanti” quando incontriamo altre persone e viviamo le sensazioni corrispondenti. Attraverso le tecniche descritte in questo libro possiamo imparare a non essere più disponibili ad assumere tali ruoli permettendo in questo modo una comunicazione autentica. Abbandonando un ruolo, svaniscono tutti i disagi fisici ed emotivi ad esso legati e ci sentiamo sollevati.

In questo contesto le famiglie devono poter assumere una propria autonomia e poter indirizzare sul recupero del proprio caro tutte quelle energie che si liberano in seguito all’evento, al costo di dover imparare loro stesse gli esercizi di riabilitazione neurocognitiva più efficaci per affrontare nel calore di casa la giusta riabilitazione, sia in termini di qualità che di quantità. Per questo Gruppo Ictus Emiplegia Onlus ha deciso di affrontare questa sfida ed aiutare gli amici che sentono di poter fare qualcosa per il loro familiare colpito da ictus, ma non sanno come. Offrendo un corso multimediale molto apprezzato negli ultimi anni dove vengono spiegati passo-passo gli esercizi di riabilitazione neurocognitiva da un professionista della riabilitazione, in modo chiaro e semplice, per permettere alle famiglie che non hanno la possibilità di sostenere i costi di un fisioterapista privato o che non ne abbiano trovato alcuno che si occupi di riabilitazione neurocognitiva di poter finalmente offrire al proprio familiare il recupero che gli spetta. Ogni Video Guida include la possibilità di ricevere un consulto online gratuito con uno dei nostri specialisti che sapranno indirizzarvi nel lavoro constatando il vostro problema specifico. Le Video Guide sono a disposizione di tutti i nostri sostenitori ed è sufficiente una donazione libera per poter godere di questo straordinario servizio. Dopo la donazione riceverai l’accesso immediato alle video guide e gli operatori di Emmy Linea Aiuto ti contatteranno per fornirti tutto il supporto possibile. Accedi subito a tutte le lezioni delle Video Guide: Francesco G.