Migliora te stesso

Pietra su Pietra – anno 63 n.3 2016 PDF

La storia narra del primo anno di Harry Potter a Hogwarts dove scopre di essere un mago famoso e inizia la sua istruzione magica. 1999 per un valore riportato di 1 milione di sterline. La produzione ebbe inizio nel Regno Unito nel 2000, con Columbus scelto per dirigere il film da una breve lista di registi tra i quali comparivano Steven Spielberg e Rob Reiner. Il film è stato distribuito nelle sale del Regno Unito e degli Stati Uniti nel novembre 2001 ricevendo critiche positive e incassando più pietra su Pietra – anno 63 n.3 2016 PDF 974 milioni di dollari al botteghino mondiale.


Författare: AA.VV..

Qualche giorno prima del suo undicesimo compleanno Harry riceve una misteriosa lettera che però non riesce a leggere per l’opposizione degli zii. Giorno dopo giorno le lettere, stranamente recapitate da alcuni gufi, aumentano sempre più fino a rendere impossibile la vita a Privet Drive. Hagrid accompagna Harry a Diagon Alley, un quartiere magico nascosto nel centro di Londra, per procurargli l’occorrente per la scuola. I tre amici devono superare diverse prove prima di giungere nella botola: eludere la guardia di Fuffi, un cane a tre teste, non lasciarsi soffocare dalle radici ramificate del Tranello del Diavolo, sfuggire a uno sciame di chiavi volanti e vincere una partita a scacchi a misura d’uomo. Raptor si toglie il turbante: nel retro della sua testa c’è quella di Voldemort, che sopravvive bevendo sangue di unicorno, che sfrutta come un parassita il corpo del professore e che ha bisogno della pietra filosofale per tornare in vita. Harry cerca di fuggire, ma Raptor gli sbarra la strada dando fuoco ai gradini. Guardandosi nello specchio il giovane mago vede la sua immagine che estrae la pietra filosofale dalla tasca, strizzandogli l’occhio.

Raptor si avventa su Harry ma quest’ultimo lo riduce inconsapevolmente in polvere, semplicemente toccandolo, nell’atto di difendere se stesso e la pietra. Quando Harry recupera la pietra e si volta, vede lo spirito di Voldemort che si alza dalla polvere e prende forma. Voldemort scappa via e durante la fuga trapassa Harry, facendolo svenire. Alla fine del film si assiste alla premiazione della Coppa delle Case, che viene vinta dai Grifondoro grazie a dei punti bonus assegnati a Harry, Ron, Hermione e a un altro membro del gruppo, Neville, che consentono di superare i Serpeverde inizialmente in vantaggio. Nel 1997 il produttore David Heyman era alla ricerca di un libro per ragazzi che potesse essere adattato in un “buon film”. La sua idea iniziale era di produrre l’adattamento cinematografico del libro di Diana Wynne Jones The Ogre Downstairs, ma non se ne fece nulla.

Benché Steven Spielberg stesse negoziando per dirigere il film, alla fine declinò l’offerta. Steve Kloves venne scelto per scrivere la sceneggiatura del film. Egli descrisse l’adattamento del libro come “difficile”, poiché non si prestava bene all’adattamento quanto i due libri successivi. Kloves ricevette spesso delle trame di libri da adattare a film da parte della Warner Bros. America, il weekend del 4 luglio 2001, creando così un tempo di produzione breve tale da costringere molti candidati registi a non prendere parte al progetto. A causa dei tempi stretti il film fu poi distribuito nelle sale a partire dal 16 novembre 2001.

Lo stesso argomento in dettaglio: Cast di Harry Potter. Rowling insistette personalmente affinché il cast fosse completamente britannico. Susie Figgis venne assunta come direttrice dei casting, collaborando sia con Columbus che con la Rowling nelle audizioni per la scelta degli interpreti di Harry, Ron e Hermione. Daniel Radcliffe è Harry Potter, il protagonista della serie. Rupert Grint è Ron Weasley, il migliore amico di Harry Potter a Hogwarts. L’attore decise che sarebbe stato perfetto per la parte “perché aveva i capelli rossi” ed era un grande fan dei libri.

Emma Watson è Hermione Granger, la migliore amica di Harry Potter nonché cervello del trio. L’insegnante di teatro di Emma Watson a Oxford propose il suo nome agli agenti del casting e dovette fare cinque provini prima di ottenere la parte. John Cleese è Nick-Quasi-Senza-Testa, il fantasma della casa di Grifondoro. Robbie Coltrane è Rubeus Hagrid, mezzogigante e guardiacaccia di Hogwarts. Coltrane fu la prima scelta della Rowling per la parte. Coltrane, già fan dei libri, si preparò al ruolo parlando con J. Warwick Davis è Filius Vitious, insegnante di incantesimi è capo della casa di Corvonero.

Richard Griffiths è Vernon Dursley, lo zio babbano di Harry. Richard Harris è Albus Silente, potente mago e preside della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. Harris inizialmente rifiutò di interpretare Silente, ma cambiò idea dopo che sua nipote gli disse che non gli avrebbe più parlato se non lo avesse interpretato. Ian Hart è il Professor Raptor, professore di Difesa contro le Arti Oscure. John Hurt è il Signor Olivander, il venditore di bacchette magiche.