Arte e spettacolo

Sarai per sempre mia PDF

Use LoopiaWHOIS to view the sarai per sempre mia PDF holder’s public information. Are you the owner of the domain and want to get started? Login to Loopia Customer zone and actualize your plan. Register domains at Loopia Protect your company name, brands and ideas as domains at one of the largest domain providers in Scandinavia.


Författare: Gordon Lucy.

Our full-featured web hosting packages include everything you need to get started with your website, email, blog and online store. Quando cliccate sul pulsante avrete l’impressione che non stia succedendo nulla, o che il download sia bloccato, è normale, basta attendere 30-40 secondi lo studio verrà regolarmente visualizzato. Se tu non capisci la parola di Dio i diavoli però capiscono quel che tu leggi e tremano. Chi scrive, e sembra davvero che parli tanta è la freschezza e la vivacità del racconto, è un paesano della Russia centrale che si è consacrato alla vita ascetica del pellegrinaggio, così frequente e caratteristica nella russia di allora: tutti i romanzi di Tolstoj, di Dostojeswsky, di Turghenev, di Ljeskov conoscono questi tipi di pellegrini.

Quanto raccogliamo dalla lettura è tuttavia sufficiente a determinare pressappoco la data della sua composizione. Sembra di dover fissare questo tempo fra la guerra di Crimea 1853-54 e la liberazione dei servi avvenuta nel 1862. Per grazia di Dio io sono un uomo e cristiano, per azioni gran peccatore, per condizione un pellegrino senza terra, della specie più misera, sempre in giro da paese a paese. Quella parola penetrò profondamente nel mio spirito, e mi chiesi come sarebbe stato possibile pregare senza posa dal momento che ognuno di noi deve occuparsi di tanti lavori per sostenere la propria vita.

Dove trovare qualcuno che mi possa spiegare quelle parole? Andrò nelle chiese dove predicano uomini di gran fama, e forse là troverò quel che cerco. Ho ascoltato molte prediche magnifiche sulla preghiera. Egli ha una sua cappella, non si muove mai e senza posa prega Dio e legge libri spirituali”. Ecco quel che voglio capire e pure non ci so arrivare da solo. La preghiera perpetua è lo sforzo incessante dello spirito umano per giungere a Dio. Per riuscire in questo benefico esercizio, conviene chiedere spesso al Signore di insegnarci a pregare senza posa.

Dopo queste parole mi fece servir da mangiare, mi diede qualche moneta per il viaggio e mi congedo. Ma non aveva saputo spiegare nulla. Ecco: vivi secondo i comandamenti, prega Dio e sarai salvo! Ho sentito dire che bisogna pregare senza posa, ma non so come fare a pregare senza posa e non posso nemmeno comprendere che cosa significhi la preghiera perpetua. Non so, fratello, come spiegartelo meglio.

Dio senza distrarsi e pregarlo senza posa. Dio non avrà concesso questo dono, disse il superiore. Rimasi da lui tutta la notte, e il mattino, dopo averlo ringraziato per la sua cortese accoglienza, mi misi in cammino senza saper bene dove andare. Ero triste per la mia incapacità di capire, e per consolazione leggevo la santa Bibbia. Dio e degli insegnamenti dei santi Padri.

Non sapendo come interpretare questa espressione, mi sono messo a leggere la Bibbia. Si parlava sempre della preparazione alla preghiera o dei suoi frutti, senza che fosse insegnato come pregare senza posa e quel che significa una simile preghiera. E quel che è più triste, questa saggezza elementare e vana porta a misurare Dio con una misura umana. Solo la frequenza è lasciata in nostro potere come mezzo per raggiungere la purezza di preghiera, che è la madre di ogni bene spirituale. Isacco il Siriaco, insegnando che bisogna acquistare prima la preghiera per poter mettere in pratica tutte le virtù.

Ma conoscono male tali questioni e ne parlano poco quelli che non si sono familiarizzati con la pratica e gli insegnamenti misteriosi dei Padri. Si esprime con queste parole: “Signore Gesù Cristo, abbiate pietà di me! In nome di Dio, insegnatemi ora come arrivarci! Niceforo, “conduce alla salvezza senza pena e senza dolore”.

Ma contiene le spiegazioni luminose di tutto quel che rimane misterioso, nella Bibbia, a cagione della debolezza del nostro spirito, la cui vista non arriva fino a quelle altezze. Ascolta, ora ti leggerò come esercitarsi alla preghiera interiore perpetua. Simeone il Nuovo Teologo e cominciò. Scandisci respirando: “Signore Gesù Cristo, abbiate pietà di me”, a voce bassa, o anche soltanto con la mente. Gregorio il Sinaita e dei beati Callisto e Ignazio. Io stavo attento ed estatico, sforzandomi di fissare tutte quelle parole nella memoria con la maggior precisione. Passammo così tutta la notte e andammo a mattutino senza aver dormito mai.

Grazie a Dio, avevo trovato un angolo tranquillo. Da principio, tutto pareva andare bene. Ma poi sentii una gran pesantezza, pigrizia, noia, un sonno invincibile e i pensieri si abbatterono su di me come nuvole. Ma il nemico non agisce che secondo la volontà e il permesso di Dio, nella misura che a noi è necessaria. Signore Gesù Cristo, abbiate pietà di me”. Mi misi a fare per filo e per segno quel che egli mi aveva insegnato.

Se incontravo qualcuno, non avevo più voglia di parlare, desideravo soltanto stare in solitudine e recitare la preghiera, tanto mi ero abituato nel giro di una settimana. In mattino per tempo fui, si può dire, svegliato dalla preghiera. Cominciai a dire le mie orazioni del mattino, ma la lingua mi si inceppava e non avevo altro desiderio che quello di recitare la preghiera di Gesù. Non appena cominciai, divenni tutto gioioso, le mie labbra si muovevano da sole e senza sforzo.