Sport

Scritto sulle foglie PDF

Ho freddo ma come se non fossi io. Pareva un giorno lontano oggi, pensoso. L’ho letto in un scritto sulle foglie PDF di giornale. Perché non è più qui una parola.


Författare: Paolo Cecchini.

Scritto sulle foglie” suggerisce già nel titolo la presenza di una natura viva, inafferrabile e misteriosa, che si muove fra le emozioni del protagonista, col “mormorio del vento” e “l’ineffabile respiro della prima neve”. È una forza arcana che agisce, spesso in silenzio, lasciando la vaga traccia di un sentiero di odori, come le resine nel vento. È l’essenza della rugiada che veste la mattina di dolore precoce o il profumo di una luna curiosa, che nella quiete della notte è testimone di un’intima esplosione di vita: “Entrerò nel tuo corpo/ attraverso la luce,/ sfiorando rasente/ il profumo della luna”. Gli elementi del mondo fisico diventano nei versi di Cecchini le proprietà di una realtà che esiste prima di tutto nella mente e nella percezione delle esperienze vissute.

La pietra affonda senza corda intorno al collo. Affiorano a cerchi le parole sulle sue labbra. Dietro di te, e davanti, oltre, non c’è niente. Con la sedia di mio padre gioca la bambina che non conosco.

Gioca con quelli che diventeranno i suoi ricordi. Le fermate sono da rimettere a posto. Pensa al protrarsi della vita che mi sopravvive. Quante parole non ci sono più. Il preciso mangiare non è la minestra. Il mare non è l’acqua dello stare qui. Morire e non c’è nulla vivere e non c’è nulla, mi toglie le parole.