Cucina

Sulle coperte del tempo PDF

Ha come principale immissario ed emissario il fiume Oglio. Settanta milioni di anni fa la superficie del suolo era molto più in alto, perché sulle rocce, che oggi vediamo, giaceva una coltre di altre rocce, dello spessore di almeno 5000 m e più. Le montagne di allora avevano un andamento del tutto diverso da quello attuale e costituivano una serie di catene parallele, intervallate da profonde vallate. Le rocce di cui sono costituite le montagne che contornano il lago d’Iseo si sono formate nell’era secondaria, tra i 230 e i 70 milioni di anni fa, a strati, per consolidamento delle fanghiglie che si erano depositate in un antico mare posto in una zona oggi corrispondente allo spazio tra l’Europa centrale e il sulle coperte del tempo PDF dell’Africa.


Författare: Alessia Rella.

Il livello del lago è regolato dalla diga di Sarnico, costruita nel 1933 in località Fosio. L’opera, realizzata in calcestruzzo e acciaio, è gestita dal Consorzio dell’Oglio che ne ripartisce le acque prelevate tra usi irrigui e usi idroelettrici. I primi segni di vita umana sul lago d’Iseo sono alcuni ritrovamenti fatti a Sarnico di resti di palafitte che confermano una presenza preistorica, mentre al nord del lago d’Iseo, in Val Camonica erano attestati i Camuni. Le petit lac d’Iseo n’a rien de grandiose dans son aspect, ses abords sont doux et frais comme une églogue de Virgile.