Mente

Tarocchi Rider Waite. Con 78 carte PDF

Gli arcani maggiori o trionfi sono un gruppo di carte dei tarocchi. Nei mazzi moderni sono ventuno carte, generalmente numerate da 1 a 21, più il Matto, che nel gioco di carte è una carta che ha un ruolo particolare. Nella cartomanzia gli arcani maggiori costituiscono le carte più dense di significato tarocchi Rider Waite. Con 78 carte PDF. Lo stesso argomento in dettaglio: Tarocchi.


Författare: .

Il volume contiene al suo interno il testo integrale de “La chiave pittorica dei tarocchi”, l’opera scritta da Waite stesso per accompagnare il mazzo. Il testo esoterico è commentato e spiegato passo passo da Giordano Berti, per garantire al lettore moderno una facile e immediata comprensione. Il volume contiene inoltre la vita di Waite e la storia dell’Ordine Ermetico dell’Alba Dorata, ed è integrato con le Tavole dei Messaggi elaborate presso le più importanti scuole occultistiche, che aiutano ad apprendere velocemente i significati divinatori delle carte, e con numerosi metodi cartomantici scelti per affrontare tutti i problemi della vita: amore, salute, denaro, questioni legali, successo professionale, ansie spirituali.

Nel gioco dei tarocchi, possono essere utilizzati oltre alle 56 carte tradizionali anche i trionfi. Questi possono essere considerati come il quinto seme del mazzo e giocano il ruolo della “briscola” o dell'”atout” ossia del seme più forte. Le tecniche più complesse prevedono invece l’utilizzo di tutte e 78 le carte dei mazzi moderni. Quando si utilizzano queste tecniche, gli arcani maggiori sono le carte più dense di significato, contrapposte agli arcani minori che servono solamente a precisare il contesto in cui i cartomanti interpretano gli arcani maggiori. Nati come gioco e passatempo di corte, della creazione degli appositi mazzi dei tarocchi furono naturalmente incaricati gli artisti di corte. Molti di quei mazzi, più o meno completi, sono giunti ai nostri giorni tra i quali, famosi, sono quelli dei Visconti. Artisti rinascimentali famosi vi si sono cimentati, come Bonifacio Bembo, Andrea Mantegna e Sandro Botticelli.

Le 22 tavole, disegnate nel 2015 da Roberto Viesi illustrano gli Arcani Maggiori, tenendo conto dei contenuti simbolici, elementi e colori ricorrenti, presenti nei “Tarot” di Marsiglia, ma con una complessità grafica e cromatica originale. Dalle tavole 30×40 sono state ricavate le carte. Pietro Aretino per scegliere il futuro papa: a ciascun cardinale viene distribuita una carta degli Arcani maggiori. In queste terzine ci sono giochi verbali in relazione ad alcune figure dei tarocchi. I Trionfi sono abbinati a sonetti laudativi, dedicati a famose gentildonne. Un curioso dialogo in prosa sul significato del gioco della vita.