Saggistica

Tartarughe divine PDF

La serie nasce nel tartarughe divine PDF con il romanzo Il colore della magia. Da allora sono stati prodotti libri, carte geografiche, storie brevi, film d’animazione, adattamenti teatrali, videogiochi, musica e gadget ispirati al Mondo Disco.


Författare: Terry Pratchett.

Un mondo appoggiato sulla schiena di 4 elefanti a loro volta appoggiati sulla schiena di un’enorme tartaruga che nuota nello spazio e una sola domanda… “Ma la Tartaruga… di che sesso è?” Un Mondo in cui ci si può aspettare l’impossibile. Dove le cose più strane accadono alle persone migliori. Come Brutha, un Monaco che desidera solo occuparsi del suo campo di meloni. Fino al giorno in cui ode la voce di dio chiamare il suo nome. Di un piccolo dio, a essere sinceri. Ma dannatamente autoritario!

Le storie del Mondo Disco sono ambientate un mondo immaginario a forma di disco, sorretto da quattro elefanti che poggiano su una gigantesca tartaruga di nome A’Tuin che vaga nello spazio. Viene A’Tuin la Grande Tartaruga, nuotando lenta nel golfo interstellare, le membra poderose ricoperte d’idrogeno ghiacciato, l’enorme carapace antico bucherellato da crateri di meteore. Con occhi grandi come il mare, incrostati dai reumi e dalla polvere di asteroidi, fissa la Destinazione. Nel suo cervello più grande di una città, con lentezza geologica, pensa soltanto al Peso.

Naturalmente la maggior parte del peso è sostenuta da Berilia, Tubul, Gran’T’Phon e Jerakeen, i quattro giganteschi elefanti sulle cui larghe spalle color delle stelle riposa il disco del Mondo, inghirlandato alla sua circonferenza dalla lunga cascata e sormontato dalla volta celeste del Cielo. Finora l’astropsicologia non è stata in grado di stabilire cosa essi pensino. La Grande Tartaruga non era che una semplice ipotesi fin quando il piccolo e remoto regno di Krull, le cui montagne piene di crepacci si proiettano sopra il Bordo, non piantò una piattaforma e una carrucola sulla cima della rupe più scoscesa e calò oltre il Bordo, in un veicolo di ottone con i finestrini di quarzo, degli osservatori per scrutare attraverso i veli della foschia. I primi astrozoologi, tirati su da mastodontiche squadre di schiavi, furono così in grado di riportare molte informazioni sulla forma e la natura di A’Tuin e sugli elefanti. Ciò, tuttavia, non fornì una risposta alle domande fondamentali sulla natura e il fine dell’universo. Per esempio, qual era veramente il sesso di A’Tuin?

Impossibile, sostenevano gli astrozoologi con crescente autorevolezza, dare una risposta a tale domanda: per farlo, si doveva costruire una piattaforma più larga e più potente per un veicolo spaziale. A’Tuin, la Grande Tartaruga, è l’enorme testuggine su cui è fondato il Mondo Disco. Nello stesso libro viene detto che la Grande Tartaruga non era che una semplice ipotesi fin quando il piccolo e remoto regno di Krull, le cui montagne piene di crepacci si proiettano sopra il Bordo, non piantò una piattaforma e una carrucola sulla cima della rupe più scoscesa e calò oltre il Bordo, in un veicolo di ottone con i finestrini di quarzo, degli osservatori per scrutare attraverso i veli della foschia. Secondo un detto, tutte le strade portano ad Ankh-Morpork. Tutte le strade portano via da Ankh-Morpork, ma a volte la gente le imbocca nella direzione sbagliata. Non c’era molto che si sarebbe potuto fare per rendere Morpork peggiore di così. L’impatto diretto di un meteorite, per esempio, sarebbe contato come gentrificazione.

I poeti hanno provato a descrivere Ankh-Morpork. Forse è quell’atmosfera di vibrante vitalità, o forse è solo che una città con un milione di abitanti e nessun sistema fognario è un po’ troppo per i poeti, che comprensibilmente preferiscono i narcisi. La grande città di Ankh-Morpork è il luogo di si svolgono le vicende di vari libri ambientati nel Mondo Disco, principalmente quelli dei cicli della Guardia e di Moist von Lipwig. Quasi in ogni libro la città è nominata da uno dei personaggi oppure essi vi fanno tappa.

Ankh-Morpork non è solo un’ambientazione ma,per via dell’accurata descrizione fatta da Pratchett via via nei vari romanzi del Mondo Disco, è quasi un personaggio vivo. Ankh-Morpork nasce dall’unione tra due città che sorgono sulle sponde del fiume Ankh. Da una parte c’è l’omonima Ankh, una città ricca e per bene, mentre dall’altra c’è Morpork, città dal grande degrado. L’animale simbolo di Ankh-Morpork è l’ippopotamo. Secondo una leggenda, se mai la città si trovasse in pericolo, l’ottavo ippopotamo di pietra a guardia del Brass Bridge prenderà vita e fuggirà via.

Secondo un’altra leggenda, durante un antico diluvio un’arca portò in salvo due esemplari di ciascuna razza animale. Lord Havelock Vetinari è il machiavellico tiranno della città. Quasi tutti i romanzi del Mondo Disco presentano diverse linee narrative che si intrecciano e non sono divisi in capitoli. Anche se ogni libro è indipendente dagli altri, sono tutti ambientati nello stesso mondo immaginario e seguono un preciso ordine temporale. I personaggi di un libro possono comparire anche in libri successivi, e alcuni cicli narrativi descrivono le vicende degli stessi protagonisti.

Scuotivento è il primo personaggio principale presentato nel Mondo Disco. Le storie che lo vedono protagonista ampliano la geografia del Mondo Disco, guidando il lettore in località nuove ed esotiche. Nel Mondo Disco le streghe non sono malvagie, anzi svolgono solitamente il ruolo di erboriste o di giudici per le controversie del paese. La strega principale nel ciclo è Nonnina Weatherwax, una vecchia acida e taciturna del paese di Lancre, che disprezza la gente ma svolge il proprio ruolo di guaritrice e protettrice perché nessun altro potrebbe svolgere il compito bene quanto lei. Morte è il personaggio che compare più spesso nel Mondo Disco, talvolta come protagonista, talvolta solo per un cameo. Ha sviluppato una propria personalità, tanto da crearsi un’abitazione nella propria dimensione personale.

Ankh-Morpork è il corpo di polizia della città. Tiffany Aching è una giovane apprendista strega ed è protagonista di una serie di libri per ragazzi. Le sue storie hanno dei parallelismi con le missioni degli eroi mitologici, ma sono anche dei romanzi di formazione. Moist von Lipwig è un truffatore professionista condannato a morte, a cui il tiranno di Ankh-Morpork offre una “seconda possibilità”, ritenendo che i suoi molteplici talenti possano essere utili allo sviluppo della città. Umano cresciuto dai nani, è alto più di due metri ed è la prima persona ad entrare volontariamente nella Guardia di Ankh-Morpork, in A me le guardie! Moist von Lipwig Moist von Lipwig è un truffatore professionista originario di Überwald, dalla convincente parlantina e dai tratti fisici poco caratteristici, protagonista di due romanzi del Mondo Disco.