Dizionari e opere di consultazione

Trieste e il suo territorio. Ediz. inglese PDF

Si compone di quattro linee, identificate con numeri e colori diversi, per una lunghezza totale di 96,8 km. Italia, seguita da quella di Trieste e il suo territorio. Ediz. inglese PDF e quella di Napoli. All’interno dell’Unione europea è la dodicesima rete per estensione chilometrica.


Författare: .

Circa 78 km di rete si snodano attraverso il territorio comunale di Milano, mentre i restanti 22 raggiungono i comuni dell’hinterland milanese. Circa 72 km di rete sono sotterranei, i restanti sono sopraelevati, in trincea o a raso. Il colore è utilizzato nelle mappe, nella livrea dei treni e nell’arredo delle stazioni. La progettazione e costruzione di una rete di linee metropolitane per la città di Milano è un tema che, fino al secondo dopoguerra, compare ciclicamente nella storia del capoluogo meneghino, sotto forma di volontà politiche da un lato e di ipotesi e progetti da parte di tecnici e finanziari dall’altro. Per avere una proposta concreta, bisogna però aspettare l’inizio del Novecento, quando l’ingegner Baldassarre Borioli presenta un progetto di sistemazione del nodo ferroviario milanese. Il progetto prevedeva una linea ferroviaria di cintura distante circa 9 km del centro cittadino, dotata di 8 stazioni.

1913 il limite massimo per la presentazione delle istanze. Nel 1942 viene presentato un nuovo progetto ufficiale per una rete metropolitana: è composto da cinque linee, di cui una circolare. A seguito dello scoppio della seconda guerra mondiale il progetto di realizzazione di una rete metropolitana vede un’ulteriore battuta d’arresto. Il 6 ottobre 1955 venne creata una nuova società, Metropolitana Milanese, per gestire la costruzione della nuova infrastruttura.