Letterature lingua straniera

Turismo e sviluppo economico. Latina e il suo territorio PDF

Questa voce o sezione sull’argomento turismo turismo e sviluppo economico. Latina e il suo territorio PDF priva o carente di note e riferimenti bibliografici puntuali. Spiaggia di Lipa Noi sull’isola di Ko Samui, in Thailandia.


Författare: Donatella Strangio.

Un tipo di viaggiatore più simile al turista di oggi era il giovane che, a partire dal XVII secolo, si impegnava nel Grand Tour – pratica di educazione all'”uso del mondo” da quell’epoca sempre più frequente per i figli della borghesia ricca, soprattutto inglese. 1817, fu utilizzato dai viaggiatori di molti decenni successivi come una vera e propria guida turistica. Ma si trattava ancora di viaggiatori d’élite. I termini turista e turismo sono stati usati ufficialmente per la prima volta nel 1947 alla Società delle Nazioni.

Turismo fu definito come genti che viaggiano per periodi di oltre 24 ore. Nel 1950 vi erano 25 milioni di turisti internazionali, nel 2015 ve ne sono stati 1186 milioni e nel 2030 si prevede che saranno 1,8 miliardi. Il numero dei turisti interni è stimato oltre i 5 milioni. Ogni anno le strutture ricettive accolgono oltre 80 milioni di persone con circa 350 milioni di pernottamenti. La promozione dell’immagine turistica nazionale ed il supporto alla commercializzazione dei prodotti collegati sono affidati all’ENIT- Agenzia Nazionale del Turismo, subentrata nel 2005 al preesistente Ente Nazionale Italiano del Turismo e soggetta alle attività di indirizzo e vigilanza del Ministero del Turismo.

Negli ultimi anni il turismo ha potuto mostrare, soprattutto dopo la definitiva regolazione dei rapporti tra Stato e Regioni e dopo la recente riforma nazionale del comparto, la rilevanza fondamentale come attività economica di primaria importanza per molte Regioni italiane. Lo stesso argomento in dettaglio: Geografia economica. Le aree turistiche dei paesi sviluppati possono essere localizzate sia in posizione periferica, sia in posizione molto centrale. A volte il turismo crea dei conflitti con le popolazioni residenti a causa di mutamenti economici, sociali, strutturali o ambientali che porta con sé.

Per questo alcuni parlano del rischio di scivolare verso forme di neocolonialismo e di dominio. Turisti religiosi nel Santuario della Madonna di Fátima, Portogallo. Lo stesso argomento in dettaglio: Turismo culturale. Può essere considerato come una forma di turismo culturale presente sin dalle origini del turismo stesso. Entrambi, hanno definito il “turismo creativo” come il turismo collegato alla partecipazione attiva dei viaggiatori nella cultura della comunità di accoglienza, attraverso laboratori interattivi ed esperienze di apprendimento informale. Barcellona Turismo Creativo per promuovere questa nuova forma di turismo nella capitale catalana.